Scarpe e Calzini: come abbinarli nel modo giusto

Nell’articolo precedente abbiamo visto come abbinare la scarpa giusta al jeans che indossiamo. Per un outfit corretto però dobbiamo tenere conto di molti altri particolari. Alcuni dei quali potrebbero risultare, qualche volta, addirittura invisibili agli sguardi meno attenti.


Questa volta infatti vi parleremo di un accessorio, indispensabile, ma a ci non tutti riconoscono la giusta importanza: il calzino.
Negli ultimi anni c’è stata una leggera inversione di marcia nei confronti di questo piccolo, ma assolutamente prezioso, capo di abbigliamento. Indubbiamente tutti lo consideriamo necessario per indossare le scarpe. Ma non tutti riesco a capire che il calzino può diventare, a tutti gli effetti, un elemento importante per completare e rifinire il nostro look.

I fattori che dobbiamo prendere in considerazione: stagione, abbigliamento indossato e scelta dei colori

Potremmo dire che esistono delle regole di base da seguire per evitare di cadere nel cattivo gusto o addirittura nel ridicolo. Certo, per look molto originali, è sempre possibile abbinare colori e tessuti molto diversi e in forte contrasto tra loro, ma si tratta di casi sporadici. Vediamo invece nella vita reale cosa dobbiamo affrontare.

In base alla stagione

Partiamo dal fattore stagionale per scegliere il calzino giusto.
In autunno e in inverno le signore potranno optare per delle eleganti parigine, piuttosto che la calza a metà polpaccio per i gentleman. Vi si potranno abbinare gonne sopra il ginocchio, e pantaloni caldi e morbidi per gli uomini. Scegliamo quindi materiali caldi come cachemire, lana o caldo cotone.
All’arrivo della primavera invece le signore potranno sbizzarrirsi tra calze a rete a maglia stretta o ricamate e collant leggeri. In alternativa un bel calzino alla caviglia, potrà completare degnamente il vostro look da bella stagione.
Con l’estate, si sa, calze e calzini, diventano accessori quasi superflui, ma non sempre è così. Pensiamo ad esempio di voler fare una bella scampagnata fuori porta, una gita in campagna o una vacanza in montagna. Le escursioni richiedono un abbigliamento comodo. Di conseguenza calzini ai piedi e sneakers comode per la gita che affronterete.

sneakers

Fattore abbigliamento

Questo è un punto importante perché in base all’abbigliamento indossato, il calzino si deve abbinare perfettamente anche alla scarpa calzata.
Vi sconsigliamo ad esempio di indossare una calza sottile o velata con scarpe sportive voluminose o chiuse, come stivali o scarponcini invernali. Di riflesso una calza/calzino pesante non può essere indossata con scarpe come le ballerine, scarpe aperte, sandali con tacco alto o décolleté.
Non scordiamoci poi il colore. La tinta e la tonalità è importante tanto quanto il materiale del calzino.
Deve essere tutto improntato ad armonizzare il look totale. Quindi il colore e la tinta della calza/calzino che sceglieremo deve essere in pendant con il resto dei colori scelti per l’abbigliamento.

Fattore colore

Accennavamo al colore dei calzini e all’importanza del suo abbinamento al restante stile scelto.
Per evitare di cadere nel trash, è indispensabile rispettare le tonalità calde e fredde. In generale possiamo dire che se l’abbigliamento che indossiamo colori caldi, anche il calzino deve avere tonalità calde. Viceversa, se indossiamo tonalità fredde, scegliamo un calzini/calza dalle tonalità fredde.

Fattore Scarpa

Veniamo adesso alla tipologia di scarpa calzata.
Con le ankle boots a tacco block, possiamo mettere dei calzini alla caviglia, o leggermente più alti dello stivaletto per creare un effetto sorpresa.
Con le Creepers possiamo indossare delle fantastiche parigine, per osare un look esagerato.
Per un look da studentessa alle prime armi scegliete una stringata con calzino college.
Con una scarpa da ginnastica, come le sneakers, avete l’imbarazzo della scelta. Potete optare per dei fantasmini. Oppure,se vi piace osare, un calzino alto al polpaccio da sfoggiare quando andate a correre. Con sneakers alte invece è molto bello creare un forte contrasto con la suola, scegliendo ad esempio un calzino basso, ma dai colori sgargianti.

sneakers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *